GEOITALY | Cos’è GeoItaly
50953
page,page-id-50953,page-template-default,qode-core-1.0.3,ajax_fade,page_not_loaded,,brick-ver-1.9, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12.1,vc_responsive
 

Cos’è GeoItaly

GEO-Italy è un Gruppo di Coordinamento degli esperti italiani coinvolti nelle attività del Group on Earth Observations

Con le nomine italiane da parte del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) dei rappresentanti nazionali nel Programme Board di GEO e negli altri organi di governance, tra cui l’High Level Working Group e l’Executive Committee  (https://www.earthobservations.org), in qualità di Principal e  di Alternate dell’Italia, risulta funzionale la possibilità, concordata con il MATTM, di rafforzare i contributi della comunità italiana alle iniziative GEO (Group on Earth Observation), tramite un proficuo coordinamento nazionale delle attività scientifiche degli esperti italiani coinvolti nelle attività GEO e la creazione di Gruppi di Lavoro (mirror groups, rispetto alla governance europea) corrispondenti alle otto aree tematiche di GEO (Societal Benefit Areas – SBAs), qui di seguito elencate:

1_bio
Biodiversity and Ecosystem Sustainability
disaster
Disaster Resilience
energy
Energy and Mineral Resources Management
food
Food Security and Sustainable Agriculture
transp
Infrastructure and Transport Management
health
Public Health Surveillance
urban
Sustainable Urban Development
water
Water Resources Management

Scopo del network italiano GEO-Italy, a cui aderiscono vari gruppi di ricerca nazionali afferenti ad EPR, Università e ad imprese altamente innovative, è mettere a sistema e valorizzare le competenze scientifiche e i risultati di ricerca raggiunti attraverso la partecipazione ai progetti e alle reti di eccellenza internazionali sull’Osservazione della Terra e rafforzare comunque il collegamento tra ambito nazionale ed europeo. Tali attività e le proposte saranno clusterizzate in aree tematiche. I GdL contribuiranno con le proprie competenze e risorse all’attuazione delle attività di ciascuna area tematica (SBAs), in sintonia con il flusso lavorativo di GEO, in stretto collegamento con i rappresentanti nazionali (GEO Principal, Alternate e membri del Programme Board), attivando le massime sinergie con infrastrutture e iniziative di ricerca europee (ESFRI, JPI, ERA Net, Copernicus…)

 

Geo-Italy, inoltre, mira a collaborare all’implementazione del GEO Strategic Plan 2015-2025 che ha come obiettivo, tra gli altri, quello di integrare e rendere interoperabili tra loro sistemi indipendenti di acquisizione dei dati  in situ e da satellite.

L’articolazione di GEO Italy sarà speculare a GEO e le attività emergenti saranno suddivise secondo i Four implementation mechanisms di GEO:

GEO Community Activities
read more
GEO Initiatives
read more
GEO Flagships
read more
GEO Foundational Tasks
read more

Le prime tre attività interagiscono con le Foundational Tasks (in cui sono presenti le attività ‘infrastrutturali’ e di monitoraggio) I GdL sono invitati a manifestare il possibile interesse a contribuire alle “Foundational Tasks”,  la cui struttura e funzionamento sono ancora in fase di revisione da parte degli organi del GEO-PB. Riguardano le attività di carattere “cross-cutting” quali i.e., lo sviluppo e gestione della GCI, le azioni di coordinamento, gap analysis, esplorazione di nuove frontiere dell’innovazione (“Key Enabling Technologies”), sviluppo di attività bottom-up e rafforzamento delle Comunità degli stakeholder e utilizzatori di GEO.

 

E’ necessario definire dei GdL ad-hoc al fine di contribuire alle attività orizzontali che si svilupperanno nell’ambito dello GEO Strategic Plan (2016-2025).